Cronaca Mondo

Scontri in Medio Oriente, feriti due soldati israeliani

Due graduati israeliani sono stati colpiti nel corso dell’odierno scontro a fuoco sul confine tra Israele e Libano.

Lo ha dichiarato in una conferenza stampa il generale Gadi Eisenkot, comandante della regione Nord di Israele, senza fornire altri particolari sulle loro condizioni.

Eisenkot ha accusato l’esercito libanese di “deliberata provocazione”. A suo dire l’incidente è stato premeditato e cecchini si erano appostati per colpire i militari israeliani.

To Top