Messico, a Monterry trovate altre due donne decapitate

Pubblicato il 6 Febbraio 2012 17:59 | Ultimo aggiornamento: 6 Febbraio 2012 18:00

CITTA' DEL MESSICO, 6 FEB – I corpi di due donne decapitate ed entrambe col dito indice di una delle mani tagliato, sono stati trovati a bordo di una strada alla periferia di Monterrey, nello stato di Nuevo Leon, in una zona che viene utilizzata come deposito di immondizia. Con questo ritrovamento, sale a 19 il bilancio delle donne uccise a Monterrey, terza citta' del Messico, dall'inizio dell'anno..

Vicino ai due cadaveri la polizia ha trovato anche due biglietti con messaggi scritti da un'organizzazione narco, dei quali pero' non e' stato rivelato il contenuto.

Secondo fonti della polizia, le due vittime avevano tra i 20 ed i 25 anni, ed entrambe sono state torturate e raggiunte da vari colpi di arma da fuoco.

Il costume di tagliare il dito indice di una mano e' diffuso tra i narcotrafficanti, che lo praticano alle vittime accusate di essere spie.