Messico, arrestato il capo del Cartello indipendente di Acapulco

Pubblicato il 6 Dicembre 2011 19:52 | Ultimo aggiornamento: 6 Dicembre 2011 20:39

CITTA' DEL MESSICO – La polizia federale ha arrestato il presunto capo del Cartello indipendente di Acapulco, Gilberto Castrejon, di 42 anni, che oltre a pianificare sequestri, estorsioni e traffico di droga, vi avrebbe preso parte in modo diretto.

Secondo il capo della Divisione della Sicurezza nazionale Luis Cardenas, l'arresto e' stato fatto nel quadro dell'operazione ''Guerrero sicuro'', al termine di un minuzioso lavoro di intelligence.

Con Castrejon sono state arrestate altre cinque persone e nel corso dell'azione sono state trovate numerose armi. L'organizzazione controllava la distribuzione della droga nell'area, ed e' ritenuta responsabile di vari omicidi di appartenenti a gruppi rivali.