Messico, bimba di 10 anni si impicca. Lettera alla madre: “Volevi che non fossi mai nata, ora sarai felice”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 gennaio 2019 20:31 | Ultimo aggiornamento: 10 gennaio 2019 20:31
Messico, bimba di 10 anni si impicca come....regalo alla madre

Messico, bimba di 10 anni si impicca come….regalo alla madre

CITTA’ DEL MESSICO – Una ragazzina di appena 10 anni si è tolta la vita impiccandosi nella sua casa in Messico. La bimba ha lasciato una lettera di addio raccapricciante indirizzata alla madre, in cui le diceva: “Volevi che non fossi mai nata, ora sarai felice”.

Secondo la ricostruzione della polizia messicana, la bambina è stata trovata senza vita il 6 gennaio, nel giorno di El Dia de Reyes, festa popolare in Messico dove le famiglie si scambiano regali. La piccola ha lasciato una lettera per spiegare i motivi del suo gesto alla mamma, che l’accusava di essere la causa per cui il padre era andato via di casa. 

Parole forti, che hanno distrutto la bimba fino alla decisione di farla finita per rendere la madre “più felice: “Dicevi sempre che volevi che non fossi mai nata. Sono io il motivo per cui papà è andato via di casa e spero che un giorno ti ricordi di me e quando sarai in cielo, finalmente, mi abbraccerai”. Le autorità di Aguascalientes, in Messico, stanno indagando sulla morte e hanno confermato la causa del decesso come strangolamento per impiccagione.