Messico, trovati 18 cadaveri in una fossa comune dei narcos

Pubblicato il 4 Novembre 2010 8:07 | Ultimo aggiornamento: 4 Novembre 2010 8:45

Le autorità messicane hanno scoperto una fossa comune nei pressi della località turistica di Acapulco, piena di corpi che si ritiene appartengano a vittime della guerra fra i cartelli della droga. Lo hanno reso noto i media locali. Sono stati recuperati almeno 18 cadaveri. Le autorità avrebbero trovato un appunto che indicava che in quel luogo c’era un “cimitero dei narcos”.