Messico: nove impiccati ad un ponte di Nueva Laredo

Pubblicato il 4 Maggio 2012 20:11 | Ultimo aggiornamento: 4 Maggio 2012 20:18

CITTA' DEL MESSICO, 4 MAG – Ancora orrore in Messico. Attorno all'una di notte, presunti sicari del cartello dei Los Zetas hanno impiccato cinque uomini e quattro donne, che avevano torturato in precedenza, ad un ponte di Nuevo Laredo, nel nordest del Paese, a ridosso dell'omonima citta' Usa.

Lo hanno reso noto fonti della polizia locale, precisando che accanto ai corpi e' stato trovato un 'lenzuolo-messaggio' del gruppo, in cui si accenna alla disputa per il controllo della zona – da dove passa il 40% delle droghe smerciate negli Usa – con il Cartello di Sinaloa, capeggiato da Joaquin 'El Chapo' Guzman, il narcoboss piu' ricco e potente del Paese.