Messico, partorisce a nove anni. Si indaga per abusi su minore

Pubblicato il 6 Febbraio 2013 8:47 | Ultimo aggiornamento: 6 Febbraio 2013 8:47
Messico, partorisce a nove anni. Si indaga per abusi su minore

Messico, partorisce a nove anni. Si indaga per abusi su minore

CITTA’ DEL MESSICO – Diventare mamma a nove anni: è successo ad una bambina messicana dello Stato di Jalisco. La piccola è rimasta incinta poco dopo aver compiuto otto anni. Il padre della figlioletta è un ragazzo di 17 anni. Ora però lui “è scappato”, hanno raccontato i genitori della giovanissima madre. “stiamo cercando questo ragazzo per sentire la sua versione della storia, visto che lei ancora non si rende conto di che cosa è accaduto”.

Per Jorge Villasenor, dell’ufficio del procuratore di Stato, si tratta di un caso di “abuso su minore”.

La bambina è nata lo scorso 27 gennaio all’ospedale Zoquipan della capitale di Jalisco, Guadalajara. Alla nascita la piccola pesava due chili e 700 grammi. Lei e la giovane mamma stanno bene, ma l’ospedale ha deciso di controllare periodicamente mamma e figlia, vista la giovanissima età della prima.