Messico. Piloti, co-piloti e assistenti di volo scoperti ubriachi in volo

Pubblicato il 19 Marzo 2011 14:47 | Ultimo aggiornamento: 19 Marzo 2011 14:47

Un aereo della Aeromexico

CITTA’ DEL MESSICO, MESSICO – Pare che il personale navigante delle aviolinee in Messico abbia l’abitudine di farsi un goccio, o anche qualcosa di più, durante le lunghe traversate aeree.

Le autorità messicane hanno infatti sospeso le licenze di due piloti, due co-piloti e un assistente di volo della compagnia aerea messicana Aeromexico perchè scoperti a prestare servizio in stato di ubriachezza, a quanto ha reso noto un comunicato del ministero dei Trasporti e delle Comunicazioni.

Il ministero ha precisato che tre membri dell’equipaggio di un volo Aeromexico giunto all’aeroporto di Città del Messico dal luogo di villegiatura Puerto Vallarta, sulla costa del Pacifico, sono stati fermati perchè evidentemente sotto l’influenza di alcolici.

Il ministero ha anche reso noto che un previsto volo Aeromexico da San Jose, Costa Rica, a Città del Messico, è stato annullato sabato dopo che le autorità costaricane hanno acertato che pilota e co-pilota erano in preda ai fumi dell’alcol.

Tutte le licenze dei reprobi sono state sospese dal ministero, il quale ha aperto un’inchiesta volta a decidere se le licenze debbano essere revocate permanentemente. Ha inoltre aperto un’altra inchiesta diretta ad accertare se Aeromexico espleta tutte le misure necessarie a garantire la sicurezza dei suoi voli. Le richieste di chiarimenti rivolte dai giornalisti ad Aeromexico non hanno ricevuto risposta.