Messico, polizia spara contro auto diplomatica Usa. Tre feriti

Pubblicato il 24 agosto 2012 22:40 | Ultimo aggiornamento: 24 agosto 2012 23:08
Messico sparatoria misteriosa

(Foto Lapresse)

CITTA’ DEL MESSICO – Sparatoria “misteriosa” lungo la strada che collega Città del Messico a Cuernavaca. La polizia messicana ha sparato contro un’auto diplomatica statunitense. Due istruttori di tiro dell’agenzia antidroga Usa sono rimasti feriti quando. Gli agenti Usa stavano andando ad addestrarsi ad un poligono della zona. L’episodio, nel quale è rimasto ferito anche un capitano della marina messicana che era con loro, è avvenuto attorno alle 9:30 di venerdì mattina.

Secondo fonti del governo federale, gli agenti, impegnati in un’operazione alla ricerca di delinquenti comuni, hanno aperto il fuoco: almeno 30 proiettili hanno colpito l’auto che non si è fermata al loro alt. Secondo testimoni citati dai media, la pattuglia della polizia avrebbe inseguito per oltre un chilometro l’auto con targa diplomatica.

Il mezzo, raccontato l’ufficiale messicano, era crivellato di proiettili soprattutto vicino al finestrino del passeggero. L’attacco si è verificato in un’area in cui sono attivi i cartelli della droga, oltre a ribelli di sinistra e criminali comuni. In passato gli assalti contro personale diplomatico erano considerati rari in Messico, ma questo è già il terzo nel Paese negli ultimi due anni.