Messico, trovati 167 crani e altri resti umani in una grotta del Chiapas

Pubblicato il 11 Marzo 2012 16:09 | Ultimo aggiornamento: 11 Marzo 2012 16:32

CITTA' DEL MESSICO, 11 MAR – Un cimitero clandestino con 167 crani ed altri resti umani e' stato trovato in una grotta a San Juan Carrizal, a circa 18 chilometri dalla frontiera col Guatemala. Lo ha reso noto la Procura generale dello stato del Chiapas, che per le indagini ha fatto sapere di non escludere alcuna ipotesi, anche se da una prima analisi dei periti, sembra che la morte risalga ad almeno 50 anni fa. L'area del ritrovamento e' parte di una strada usata dai migranti che attraversano clandestinamente la frontiera tra Messico e Guatemala.