Messico: uccisio Diego Rivas, cantore delle "gesta" dei narcos

Pubblicato il 14 Novembre 2011 21:38 | Ultimo aggiornamento: 14 Novembre 2011 21:40

CITTA' DEL MESSICO, 14 NOV – Diego Rivas, popolare cantante e compositore di 'narcocorridos', le ballate in cui si fa una sorta di apologia di fatti e misfatti dei cartelli della droga, e' stato assassinato nella sua casa di Culiacan, capitale dello Stato di Sinaloa, uno dei piu' violenti del Paese. Lo ha reso noto il quotidiano 'El Universal', precisando che un gruppo di sicari ha sparato contro di lui e altre cinque persone, uccidendone altre due e ferendone tre.

Rivas aveva inciso un gran numero di dischi e, nel suo repertorio, spiccavano in particolare un paio di 'narcocorridos' dedicati a Joaquin 'El Chapo' Guzman, l'inafferrabile boss del Cartello di Sinaloa, ritenuto recentemente da Forbes uno dei criminali piu' ricchi e potenti del mondo.

Un suo collega, Fabian Ortegon, anche lui autore di ballate dedicate a 'El Chapo', e' stato assassinato lo scorso ottobre nello Stato di Chihuahua, mentre, sempre a Sinaloa, nel giugno del 2010 e' stato ucciso il cantante Sergio Vega.