Cronaca Mondo

Micah Gabriel Masson Lopez, il bimbo che può mangiare solo pesche

Micah-Gabriel-pesche

Micah Gabriel Masson Lopez, il bimbo che può mangiare solo pesche

MONTREAL – Pesche a colazione, pesche a pranzo e pesche a cena. Il piccolo Micah Gabriel Masson Lopez, 2 anni appena, mangia sempre, solo pesche, rigorosamente biologiche. Tutto il resto gli provoca reazioni allergiche. Colpa di una grave forma di enterocolite da proteine alimentari, che causa un’infiammazione intestinale che porta diarrea e vomito.

Micah vive in Canada, a Montreal, con la sua famiglia, che ha lanciato una raccolta fondi online per cercare di trovare i soldi per una cura. Anche perché ogni mese i suoi genitori devono portarlo da nove medici diverso per curarlo dalle altre patologie di cui soffre: una grave immunodeficenza detta sindrome di DiGeorge e una rara malattia genetica chiamata micro-duplicazione 15Q13.3. 

“Quando ancora non sapevamo che soffrisse di enterocolite da proteine alimentari – ha raccontato la madre Caroline Masson al Global News – abbiamo provato a dargli una banana da mangiare. Dopo quattro ore ha cominciato a vomitare ed è andato avanti così per ore. Alla fine, stravolto, è svenuto diventando pallido in volto”.

Attualmente non esiste una cura per la malattia di Micah, che comunque, nonostante le difficoltà, “è  un bambino straordinario, con una personalità amorevole”, sottolinea la sua mamma.

I signori Masson Lopez sperano che, come nel caso di molti bambini, intorno ai 3-4 anni anche le intolleranze alimentari di cui soffre Micah passino spontaneamente. In realtà il suo caso è molto complicato, dal momento che sono quasi trenta i cibi che gli provocano diarrea e vomito, ma i suoi genitori continuano a sperare.

To Top