Cronaca Mondo

Michael Schumacher “muove la mano”: iniziato il risveglio dal coma

Michael Schumacher, lo staff all'ospedale di Grenoble (foto Ansa)

Michael Schumacher, lo staff all’ospedale di Grenoble (foto Ansa)

ROMA, 31 GEN – Ieri è ufficialmente iniziata la fase, il processo di risveglio dal coma per Michael Schumacher. “Sbatte le palpebre” ha scritto ieri L’Equipe. “Ha mosso una mano” è l’ultima notizia proveniente dall’ospedale di Grenoble.

Potrebbe voler dire tutto, come niente. Adesso, come comunicato dalla famiglia ieri, bisogna solo aspettare: ”I sedativi somministrati a Michael sono da pochi giorni in diminuzione al fine di iniziare un processo di risveglio che potrebbe durare a lungo”.

“Inizialmente – spiega in una nota il manager – è stato convenuto tra le parti interessate di non comunicare quest’informazione medica se non quando il processo di risveglio sarà completato, al fine di proteggere la famiglia. Pertanto non daremo alcuna informazione sulle tappe intermediarie”.

 

To Top