Migranti, Mogherini all’Onu: “Non li respingeremo ma non possiamo essere soli”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Maggio 2015 18:43 | Ultimo aggiornamento: 11 Maggio 2015 18:44
Migranti, Mogherini all'Onu: "Non li respingeremo ma non possiamo essere soli"

Migranti, Mogherini all’Onu: “Non li respingeremo ma non possiamo essere soli”

ROMA – La Ue non respingerà i migranti e i profughi ma non può essere lasciata sola a gestire la crisi. Federica Mogherini parla all’Onu in qualità di rappresentante della politica estera dell’Ue. “Il problema dei migranti nel Mediterraneo non è solo un problema umanitario ma un problema di sicurezza. E noi siamo qui per agire e per agire subito, per noi è un dovere morale”, ha detto.

“Una situazione eccezionale richiede misure eccezionali. Siamo pronti ad agire ma non possiamo agire da soli, abbiamo bisogno di partnership, deve essere uno sforzo comune e globale. Dobbiamo lavorare in partnership con la Libia per combattere i trafficanti di migranti”, ha detto Mogherini.

Migranti e profughi non saranno mandati indietro. Voglio essere chiara su questo”, ha detto ancora Mogherini: “La Convenzione di Ginevra sarà pienamente rispettata”.