Foto hard via mms all’amico sedicenne del figlio: condannata Lori David

Pubblicato il 14 Novembre 2011 15:31 | Ultimo aggiornamento: 14 Novembre 2011 15:32

Lori David

AUSTIN (TEXAS) – Lori David, casalinga di 38 anni, non potrà più usare internet: le è stato bandito dopo che aveva mandato via mms al compagno di classe sedicenne del figlio delle fotografie di lei nuda.

Lori adesso potrà inviare messaggi, sia sms sia mms, solo ai suoi familiari, e potrà usare internet esclusivamente per il suo lavoro. Lo ha deciso un giudice del Texas, di fronte al quale la donna ha ammesso la propria colpevolezza.

La donna ha conosciuto il ragazzo nella scuola del figlio a Katy, in Texas, dove lei svolgeva delle attività di volontariato.

I due si sarebbero dapprima scambiati dei messaggi su Facebook, fino a che un giorno Lori ha mandato al ragazzo una foto in cui era nuda su un letto in una posizione esplicitamente sessuale, e un’altra in cui era in topless. Le due foto sono state scoperte dai genitori del ragazzo, la cui madre, tra l’altro, era una compagna di jogging di Lori.

La donna venne arrestata nel novembre 2010, due settimane dopo aver inviato le foto osé all’amico del figlio. Il giudice ha preferito vietarle la rete e gli sms piuttosto che mandarla in prigione: rischiava fino a dieci anni di detenzione per corruzione di minore.

Oltre al divieto di internet e sms, la donna non potrà ricevere in casa sua minorenni che non siano suoi familiari, e non potrà andare a scuola da suo figlio se non per il suo diploma.

Il nome della donna resterà nel registro dei molestatori sessuali per 15 anni, e se Lori violerà le misure restrittive finirà immediatamente in carcere.