Militari uccisi: domenica le salme in Italia, lunedì funerali e lutto nazionale

Pubblicato il 18 Settembre 2009 10:44 | Ultimo aggiornamento: 18 Settembre 2009 10:56

È previsto per la mattinata di domenica 20 settembre il rientro in Italia, all’aeroporto di Ciampino, delle salme dei quattro parà uccisi in Afghanistan dall’esplosione di un’autobomba. Lo si apprende da fonti militari.

All’aeroporto d Kabul è stata allestita una camera ardente, dove i colleghi dei sei militari li saluteranno per l’ultima volta. Le bare verranno poi sistemate su un C-130 dell’Aeronautica militare e trasportate in Italia.

A Roma verranno eseguite le autopsie, su disposizione della procura della capitale che ha aperto un fascicolo sulla strage.

I funerali solenni per i sei militari italiani uccisi nell’attentato di ieri in Afghanistan si terranno lunedì 21 settembre, giornata per la quale è stato deciso il lutto nazionale con un minuto di silenzio nelle scuole e negli uffici pubblici.

La decisione è stata presa dal Consiglio dei ministri, e riferita da fonti governative.