Modella Sabrina Jales all’hotel Embassy Suites by Hilton si sveglia coperta di morsi di cimici

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 settembre 2018 9:55 | Ultimo aggiornamento: 20 settembre 2018 9:55
Modella Sabrina Jales all'hotel Embassy Suites by Hilton si sveglia coperta di morsi di cimici

Modella Sabrina Jales all’hotel Embassy Suites by Hilton si sveglia coperta di morsi di cimici (Foto Instagram)

LOS ANGELES – Ha passato una notte in un hotel della California per lavoro e la mattina dopo si è ritrovata con 90 morsi di cimici sul corpo. E si trattava di un corpo con cui lavora, visto che lei fa la modella. A finire in questa situazione è stata infatti Sabrina Jales St Pierre, top model brasiliana legata a marchi come Victoria’s Secret e Versace.

“Quando mi sono svegliata la prima mattina ho notato un paio di punture sul mio braccio ma non ci ho dato molto peso. Solo la seconda mattina ho notato tutti i morsi e la situazione è decisamente peggiorata. Volevo letteralmente strapparmi la pelle”, ha raccontato la modella, che ha poi denunciato l’Hotel Embassy Suites by Hlton di Palm Desert, in California.

I fatti risalgono al 2016, ma solo ora Sabrina ha deciso di parlarne e ha diffuso le foto che ritraggono il suo corpo martoriato dalle morsicature. Tutto questo è accaduto durante uno shooting fotografico, e ha quindi avuto ripercussioni anche sul lavoro della modella.

Il suo avvocato Brian Virag ha spiegato al Daily Mail: “Oggi l’esperienza le procura ancora degli incubi. Ha subito quello che è un vero e proprio trauma psicologico. Il suo corpo è il suo lavoro quindi questo evento ha gravemente compromesso la sua carriera da modella. Doveva continuare a lavorare durante la permanenza in albergo, ma i segni dei morsi su tutto il suo corpo la facevano sentire umiliata e in imbarazzo”.

I manager dell’hotel ovviamente hanno negato la presenza di cimici nel letto, e hanno dato la colpa alla modella: “Abbiamo seguito correttamente il protocollo e non abbiamo trovato prove – ha detto il Carlos Mendoza, responsabile dell’hotel che appartiene alla catena Hilton Worldwide -. Ora dobbiamo difendere la reputazione dell’hotel in tribunale. La nostra esperienza dimostra che sono le persone a viaggiare con le cimici e a portarle nei letti degli hotel”.