Ri Sol-ju, la moglie di Kim Jong-un è scomparsa. Le voci: è malata o è stata giustiziata

di Caterina Galloni
Pubblicato il 25 Ottobre 2020 6:52 | Ultimo aggiornamento: 23 Ottobre 2020 17:13
Ri Sol-ju, la moglie di Kim Jong-un è scomparsa. Le voci: è malata è stata giustiziata

Ri Sol-ju, la moglie di Kim Jong-un è scomparsa. Le voci: è malata o è stata giustiziata (foto Ansa)

Che fine ha fatto  Ri Sol-ju, secondo alcuni la moglie di Kim Jong-un è malata mentre per altri è stata giustiziata. 

Aleggia il mistero sulla scomparsa della moglie di Kim Jong-un. Alcune voci parlano di problemi di salute mentre altre sostengono sia stata giustiziata.

Ri Sol-ju, 31 anni, non appare in pubblico da nove mesi. L’ultima volta è stato il 25 gennaio quando con il marito ha partecipato a uno spettacolo per il capodanno lunare a Pyongyang.

La coppia, sposata dal 2012, sedeva accanto alla zia di Kim, Kim Kyong-hui, 74 anni, che per più di sei anni non era stata vista in pubblico.

Da allora la zia non ha partecipato a eventi nazionali importanti, scatenando l’ipotesi che potrebbe essere stata giustiziata.

Nel 2013, il marito di Kim Kyong-hui, Jang Song-thaek, 67 anni, è stato giustiziato dopo che Kim Jong-un è salito al potere, in seguito alla morte del padre Kim Jong-il, 70 anni, nel dicembre 2011.

 

Che fine ha fatto?

Ri, il cui titolo ufficiale è “rispettata first lady”, non si vista in occasione dell’ultima parata militare della Corea del Nord il 10 ottobre.

Una fonte avrebbe riferito al Daily NK, un sito web sudcoreano gestito da disertori della dittatura comunista che circolano tre “voci”.

La prima è che Ri avrebbe problemi di salute. Altre che si stia prendendo cura della zia di Kim.  

Il quotidiano NK ha scritto:”Questa voce è la più diffusa”. Sembra che Kim dopo aver giustiziato il marito voglia farsi perdonare e la tratta con attenzioni particolari poiché si tratta dell'”anziana di famiglia”.  

Altre voci sostengono che Ri si stia occupando degli studi della figlia della coppia, nata nel 2013, e che dunque avrebbe l’età per frequentare la scuola primaria.  

Ma il sito riportava:”Ciò sarebbe vero, tuttavia, solo se Ju-ae frequentasse la scuola normalmente come gli altri bambini.

“Secondo quanto riferito, alcuni nordcoreani credono che Ri, in quanto madre di Ju-ae, abbia un ruolo nell’istruzione figlia, soprattutto per quanto riguarda le competenze che in futuro le verranno imposte dal ruolo di figlia del leader supremo”.

Durante una visita in Corea del Nord nel settembre 2013, l’ex giocatore di basket americano Dennis Rodman ha detto ai giornalisti di aver tenuto in braccio la bambina, si chiamava Ju-ae.

Un’altra teoria che circola in Corea del Sud è che la scomparsa di Ri sia dovuta alla pandemia di coronavirus.

L’ultima volta è stata vista in pubblico quando il Covid-19 si è diffuso in tutto il mondo.

Sembra che abbia paura di partecipare a eventi pubblici, in quanto potrebbe mettere a rischio la salute dei figli.

 
(Fonte: Sun)