Molestie sessuali in India, arrestato direttore del settimanale Tehelka

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Dicembre 2013 9:38 | Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre 2013 9:38

Molestie sessuali in India, arrestato direttore del settimanale TehelkaNEW DELHI – Tarun Tejpal, fondatore e proprietario del settimanale progressista indiano Tehelka, è stato arrestato nella giornata di sabato dalla polizia di Goa (ex colonia portoghese) con l’accusa di aver molestato sessualmente una ventina di giorni fa una giovane collega nell’ascensore di un hotel 5 stelle. Lo riferisce l’agenzia di stampa Ians.

Il provvedimento è stato eseguito dalla polizia dello Stato meridionale indiano dopo che un giudice ha esaminato e respinto la sua richiesta di libertà su cauzione. La vittima, una giovane reporter e amica di famiglia di cui non è stata diffusa l’identità, ha detto che il 50enne Tejpal aveva tentato di abusare sessualmente di lei per ben due volte in un’ascensore dell’hotel dove si teneva dall’8 al 10 novembre il ThinkFest, un evento organizzato annualmente dalla rivista.

Aveva poi raccontato nei dettagli l’accaduto in una e-mail alla direttrice manageriale di Tehelka, Shoma Chaudhury, nota per le sue battaglie femministe. Lo stesso Tejpal, noto anche per alcuni romanzi fra cui quello a sfondo erotico “L’alchimia del desiderio”, si era una settimana fa “autosospeso” per sei mesi dal lavoro spiegando l’incidente come un “errore di valutazione“. Nei giorni scorsi la vicenda ha alimentato un intenso dibattito sulla stampa e nel mondo politico, destinato ora a riaccendersi con il provvedimento di arresto firmato dal magistrato. Nel frattempo sia la giornalista che ha denunciato l’aggressione sia la Chaudhury, si sono dimesse da Tehelka.