Mosca, aereo precipita poco dopo il decollo: 71 a bordo. “Nessun superstite”

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 febbraio 2018 14:04 | Ultimo aggiornamento: 11 febbraio 2018 17:31
Un aereo di linea russo è precipitato poco dopo il decollo a Mosca

Mosca, aereo precipita poco dopo il decollo: 71 a bordo

MOSCA – Un aereo di linea russo con 71 persone a bordo, un Antonov AN-148, è precipitato poco dopo essere decollato dall’aeroporto Domodedovo di Mosca. 

Secondo quanto riferiscono fonti dei soccorsi citati da Interfax, non c’è “alcuna chance” che vi possano essere sopravvissuti nell’incidente.

A bordo dell’aereo viaggiavano 65 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio.

Il volo, della compagnia Saratov Airlines, era diretto a Orsk, una città al confine tra Russia e Kazakistan. Secondo l’agenzia Interfax l’aereo, che era scomparso dai radar poco dopo il decollo, si sarebbe schiantato a terra nei pressi di Argunovo, un paese nella regione di Mosca.

Sulle cause dell’incidente si vagliano al momento “diverse ipotesi”, tra cui quelle delle “cattive condizioni meteo, dell’errore umano o del guasto tecnico”.

Testimoni nel villaggio russo di Argunovo, dove è precipitato l’aereo, hanno riferito di aver visto il velivolo in fiamme cadere dal cielo.