Mosca, bomba esplode alla fermata dei bus: 3 donne ferite

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 Dicembre 2015 13:59 | Ultimo aggiornamento: 8 Dicembre 2015 13:59
Mosca, bomba esplode alla fermata dei bus: 3 donne ferite

Mosca, bomba esplode alla fermata dei bus: 3 donne ferite

MOSCA – Una bomba è esplosa alla fermata dell’autobus in via Pokrovka, nel centro di Mosca. L’esplosione è avvenuta lunedì sera: l’ordigno è esploso all’altezza del numero 19, a poco più di un km e mezzo dalla Piazza Rossa. Sul posto sono subito accorse numerose ambulanze e personale di pronto soccorso. Il bilancio, tutto sommato positivo, parla di tre soli feriti: sono donne, di cui due sono rimaste ferite alle gambe e una terza ha rifiutato di andare in ospedale.

“La polizia sta determinando circostanze e cause dell’esplosione alla fermata del bus su via Pokrovka”, ha detto un portavoce della polizia di Mosca, Andrei Galiakberov, citato dalla Tass.

A causare la deflagrazione, secondo un portavoce del ministero dell’Interno, potrebbe essere stato un piccolo ordigno artigianale. Stando ad alcune fonti sentite dai media russi, si trattava di una bomba dalla potenza di 50 grammi di tritolo imbottita di schegge metalliche e le telecamere di sicurezza avrebbero filmato un uomo che scappava poco prima dell’esplosione, forse dopo aver lanciato l’ordigno.