Mosca, decapitano un clochard e giocano a calcio con la testa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Luglio 2013 15:09 | Ultimo aggiornamento: 1 Luglio 2013 15:09

Halloween party, 3 morti nella calca a MadridMOSCA – Due adolescenti sono stati arrestati a Mosca, accusati di aver decapitato un uomo, un clochard, e di aver poi utilizzato la testa per una ‘partita a pallone’. La polizia ha trovato il cadavere decapitato dell’uomo nei pressi di un ufficio residenziale, poi, seguendo una lunga scia di sangue, sono arrivati nei pressi di un appartamento dove all’interno hanno trovato un’ascia e una sega.

I due giovani sono stati arrestati, altri 3, accusati di aver preso parte alla decapitazione e alla partita, sono ancora in libertà. Nel rapporto della polizia si legge che i ragazzi hanno preso a calci la testa fino all’altezza di un bidone della spazzatura dove la mattina dopo è stata caricata da un camion della spazzatura. Adesso i due adolescenti rischiano fino a 15 anni di carcere.