Manifestazione a Mosca, polizia contro l’opposizione: 80 arresti

Pubblicato il 1 agosto 2010 11:23 | Ultimo aggiornamento: 1 agosto 2010 11:23

Si erano radunati per manifestare contro la libertà di espressioni in piazza Triumfalnaya. La polizia ne ha arrestati ottanta, tra cui Boris Nemtsov, l’ex vice premier di Eltsin.

Erano scesi per strada a difesa dell’articolo 31 della Costituzione, che garantisce il diritto alle manifestazioni pacifiche. Eppure 172 agenti e 200 soldati hanno disperso la manifestazione con violenza dopo aver accusato i manifestanti di aggressioni.