Mosca: via il nome Lenin dalla stazione centrale. La proposta è del monopolio delle ferrovie russo. Il partito boccia: “una provocazione ideologica”

Pubblicato il 13 Luglio 2009 9:15 | Ultimo aggiornamento: 13 Luglio 2009 9:15

Via il nome Lenin dalla stazione di Mosca. La proposta è del monopolio delle ferrovie russo che vorrebbe ripristinare il nome pre-rivoluzionario, passando da Leningradsky Station a Nikolayevsky Station. In un comunicato del monopolio si legge che il «il ritorno al nome storico è collegato con il ben noto contributo che l’imperatore Nicola I ha dato allo sviluppo delle ferrovie russe». Lo zar Nicola I, al potere dal 1825 al 1855, ha infatti supervisionato la nascita del sistema ferroviario.

La replica dal partito comunista non si è fatta attendere. Dal loro ufficio stampa hanno fatto sapere: «Questa è solo una provocazione ideologica». Il monopolio ferroviario non ha ancora preso una decisione definitiva ma il partito ha già annunciato che non farà passare la proposta così facilmente.