Mozilla e lo studio sul tracciamento degli utenti da parte di Facebook attraverso i Pixel

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 13 Gennaio 2022 - 13:46 OLTRE 6 MESI FA
Mozilla e lo studio sul tracciamento degli utenti da parte di Facebook attraverso i Pixel

Mozilla e lo studio sul tracciamento degli utenti da parte di Facebook attraverso i Pixel (foto Ansa)

Mozilla è uno dei web browser più utilizzati del mondo e per questo motivo vuole offrire un servizio inedito ai propri clienti. Vuole offrire loro uno studio sul tracciamento degli utenti da parte di Facebook. Infatti il social network di Zuckerberg riesce a tracciare il comportamento degli utenti sia quando si trovano al suo interno ma anche quando accedono ad altri sito web cliccando sulle sue inserzioni pubblicitarie. Come ci riesce? Tecnicamente, questo tracciamento avviene attraverso i Pixel di Facebook. E sono proprio questi Pixel che saranno analizzati da Mozilla. 

Quello che gli utenti che usano Facebook dovrebbero sapere…

Quando una persona si iscrive a Facebook, sa – o sarebbe meglio dire dovrebbe sapere – che da quel momento in poi sarà controllato dal social network statunitense. Infatti Facebook deve sapere quali sono le preferenze dei suoi utenti per far comparire nelle loro bacheche i loro argomenti preferiti. Infatti, più tempo resteranno in Facebook, più tempo avranno modo di cliccare sulle inserzioni pubblicitarie del social network. E quindi Fb può vendere questi spazi pubblicitari ad un prezzo maggiore. Ma pochi sanno che Facebook continua a controllare questi utenti anche quando accedono a siti internet che trovano nelle inserzioni del celebre social network americano.

Mozilla Rally e lo studio  sul tracciamento degli utenti da parte di Facebook attraverso i Pixel

Così Mozilla, in collaborazione con il team di The Markup, è al lavoro per dotare i suoi utenti di una estensione gratuita che si chiamerà Mozilla Rally. Attraverso questa estensione, gli utilizzatori di Mozilla potranno conoscere i dati che i Pixel di Facebook vanno a tracciare quando si naviga sul web.