Mucca pazza in Canada? 43 casi e 5 morti di misteriosa sindrome cerebrale. Se non prioni, allora cosa?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Aprile 2021 12:48 | Ultimo aggiornamento: 1 Aprile 2021 12:48
Mucca pazza Canada

Mucca pazza, Canada: sindrome misteriosa con gli stessi sintomi (Ansa)

Mucca pazza in Canada? Paura e allarme nella costa orientale canadese: soprattutto nella provincia del New Brunswick si registrano al momento 43 casi e 5 vittime di una strana e misteriosa sindrome cerebrale.

Mucca pazza in Canada? Sindrome misteriosa, ma i sintomi sono quelli

I sintomi sono pericolosamente simili a quelli indotti dalla malattia di Creutzfeldt-Jakob. Si tratta di una sindrome cerebrale molto rara che conduce alla morte: tra le sue varianti  anche la terribile encefalopatia spongiforme bovina (BSE). Più tristemente famosa come il morbo della mucca pazza.

Le evidenze scientifiche escludono nella situazione attuale una sindrome genetica, il contagio potrebbe avvenire per via aerea come a contatto con l’acqua o con i cibi.

Un rebus. E uno sviluppo lento ma inesorabile. Chi ha sviluppato i sintomi peggiori nell’arco di 18-36 mesi è vissuto tra dolori e spasmi. E poi perdita progressiva delle capacità cognitive, declino psicomotorio, allucinazioni, atrofia muscolare. 

Nessuna prova di una malattia da prioni umana

“Non ci sono prove, nemmeno un accenno, anche nelle tre autospie che sono state eseguite, di una malattia da prioni umana”, ha confermato alla CBC News il dottor Neil Cashman, esperto di malattie da prioni e professore della British Columbia University recentemente coinvolto nelle indagini – . È qualcosa di inaspettato per me, francamente”.

“Alcuni possibili sospetti includono la B-metilammino-L-alanina (BMAA) e l’acido domoico, entrambe tossine che a volte si accumulano nei pesci e nei crostacei”, ha aggiunto Cashman.

Speranze di arrivare a capo del mistero? Potrebbe volerci una settimana come un anno, i ricercatori al momento brancolano nel buio.