Mutlu Kaya si sveglia dal coma. Fidanzato le sparò per partecipazione a talent

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Maggio 2015 19:17 | Ultimo aggiornamento: 30 Maggio 2015 19:17

 

Mutlu Kaya si sveglia dal coma. Fidanzato le sparò per partecipazione a talent

Mutlu Kaya si sveglia dal coma. Fidanzato le sparò per partecipazione a talent

ISTANBUL – Si è svegliata dopo 12 giorni di coma Mutlu Kaya, la ragazza di 19 anni  ricoverata in terapia intensiva all’ospedale di Diyarbakir, nel sud-est della Turchia, dalla notte del 17 maggio, quando le hanno sparato in testa per motivi  legati alla sua partecipazione a un talent show televisivo come cantante. Kaya si era esibita con un abito da sera che le lasciava scoperte le braccia. Per questo il fidanzato le avrebbe sparato.

La ragazza ha anche risposto alle domande della sorella sbattendo le palpebre e ha pianto. Nei giorni scorsi Mutlu Kaya aveva cominciato a respirare senza l’assistenza delle macchine. L’ex fidanzato della giovane, Veysi Ercan, è stato arrestato con l’accusa di averle sparato.  In un primo momento si era parlato di un coinvolgimento dei familiari quindi le indagini hanno puntato con decisione sul fidanzato.