Naperville, cadavere trovato in un cassonetto: era del giovane scomparso a gennaio 2018

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 febbraio 2019 5:00 | Ultimo aggiornamento: 11 febbraio 2019 20:24
Naperville, Michael Armendariz scomparso: trovato cadavere in cassonetto

Naperville, cadavere trovato in un cassonetto: era del giovane scomparso a gennaio 2018

CHICAGO – A Naperville, Chicago, ritrovato in un cassonetto il cadavere di un ventenne scomparso a gennaio 2018, vittima di un furto organizzato da un amico, la fidanzata e la madre di quest’ultima. Il corpo di Michael Armendariz è stato trovato in seguito alla segnalazione di un vicino di casa che a causa dell’odore sgradevole proveniente dall’isolato 6800 di South Artesian, ha chiamato il 911.  

Ernest Collins, 21 anni, Cassandra Green e Candice Jones sono detenuti e accusati di omicidio di primo grado, sequestro, rapina a mano armata, furto con scasso e occultamento di cadavere. 

Armendariz era stato visto per l’ultima volta il 14 gennaio 2018. Il cadavere è stato ritrovato il 31 maggio nel garage di una casa disabitata vicino all’abitazione di Jones; la polizia ha concluso le indagini e confermato che il corpo ritrovato nel cassonetto era del giovane. Dall’autopsia è emerso che Armendariz è morto per ferite multiple da arma da fuoco e il suo decesso è considerato un omicidio.