Cronaca Mondo

Nazioni Unite: “In Pakistan è allarme colera, 3.5 milioni di bambini a rischio”

In Pakistan l’alluvione potrebbe uccidere ancora. Oltre 3 milioni di bambini sono a rischio di malattie legate all’acqua, inquinate dalle inondazioni che hanno devastato il Paese. L’allarme è stato lanciato dalle Nazioni Unite che si stanno preparando ad assistere anche decine di migliaia di persone infettate dal colera.

Maurizio Giuliano, portavoce dell’Ufficio Onu per il coordinamento degli affari umanitari (OCHA), ha affermato che secondo le loro stime sono “140 mila le persone colpite dal colera, ma il governo non ci ha confermato per ora nessun caso”. I bambini invece potrebbero essere contagiati da malattie mortali come diarrea e dissenteria, oltre, ha confermato Giuliano a “tifo, epatite A ed E”.

Una seconda ondata di morte, non dovuta a cause naturali, potrebbe quindi colpire duramente il Pakistan, salvo, dicono dalle Nazioni Unite, “si riuscissero a trovare 6 milioni di euro”.

To Top