Nemtsov. Martedi funerali dopo camera ardente al centro Sakharov

Pubblicato il 2 Marzo 2015 10:28 | Ultimo aggiornamento: 2 Marzo 2015 10:28
Boris Nemtsov

Boris Nemtsov

RUSSIA, MOSCA – I funerali dell’oppositore russo Boris Nemtsov, ucciso da ignoti venerdi’ scorso vicino al Cremlino, sono previsti martedi pomeriggio nel cimitero Troyekurovskoye, alla periferia occidentale di Mosca, dove e’ sepolta anche la giornalista Anna Politkovskaia, assassinata  sotto casa nel 2006. Le esequie saranno precedute da una camera ardente al centro Sakharov, che iniziera’ alle 10 ora locale (08.00 italine).

Frattanto il blogger anti Putin Alexiei Navalni ha presentato al tribunale Presnienski di Mosca una richiesta di sospensione temporanea della pena – 15 giorni per disturbo della quiete pubblica – per poter partecipare ai funerali di Nemtsov. Lo ha reso noto uno dei suoi difensori, Ivan Zhdanov. Secondo i legali, la legge consente questa possibilita’ in caso di esequie di famigliari e amici.