Neonato in vendita online a 500 dollari sul sito Craiglist: “Non giudicatemi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Novembre 2019 13:42 | Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2019 13:42
Neonato in vendita online a 500 dollari sul sito Craiglist: "Non giudicatemi"

Vendesi neonato, raccapricciante inserzione su Craiglist (foto Ansa)

ROMA – L’offerta online è assurda e disgustosa ma non la prima. Sul sito di compravendita online Craiglist il 22 novembre scorso è apparsa un’inserzione in cui in vendita c’era un neonato. 

Ora la polizia sta facendo gli accertamenti del caso per verificare che non sia uno scherzo di pessimo gusto. Ma precedenti non mancano. 

“Vendo neonato di 2 settimane per 500 dollari. – si legge nell’inserzione – Dorme e non fa rumore di notte. Pappine e vestiti te li darò io. Posso darti anche la sorella di 4 anni gratuitamente”.

Quindi, allegata all’incredibile annuncio, le coordinate del luogo in cui vive.  “Un quartiere tranquillo, con un buon vicinato. Lavoro per il dipartimento dei bambini e delle famiglie. E non voglio essere giudicata se non mi va di tenere questi due bambini”. 

Il Giornale segnala i diversi precedenti che potrebbero confermare la veridicità dell’ultima inserzione. 

Un caso analogo, si era già verificato 7 anni fa quando una giovane madre di Opa-Lacka, Kenia Quiala Bosque, aveva tentato di vendere il figlio di 8 mesi ad un uomo della contena di Monroe […]

In un altro episodio ancora, risalente al 2017, una coppia di coniugi del Tennessee è stata arresta dopo aver avviato una trattativa con uno sconosciuto per il figlio di 5 mesi. Entrambi sono stati accusati di abuso aggravato e abbandono di minori. Nello stesso anno, un uomo del Colorado si scusò per aver messo in vendita il suo bambino al costo di 2.500″. (fonte Il Giornale)