Nepal, sisma. Seconda scossa, bilancio sale a 96 morti e 2.600 feriti

Pubblicato il 14 Maggio 2015 10:46 | Ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2015 10:46
Senza tetto in Nepal dopo seconda scossa

Senza tetto in Nepal dopo seconda scossa

NEPAL, SISMA – Il bilancio della seconda scossa di terremoto che ha colpito il Nepal martedi è salito a 96 morti e 2.563 feriti. Lo ha riferito la polizia al sito Republica. La zona più colpita è stato il distretto di Dolakha, a nord est di Kathmandu, al confine con la regione dell’Everest, dove 40 persone hanno perso la vita.

Nel vicino distretto di Sindhupalchowk i morti sono stati 13, mentre 11 sono le vittime nella capitale e nella vallata circostante. I team della polizia nepalese sono ancora al lavoro per cercare i dispersi tra le macerie degli edifici crollati.

Mercoledi a Singati Bazaar, nella zona di Dolakha, sono state estratte vive sei persone, tra cui due adolescenti, da uno stabile di cinque piani.