Nevada, scontro tra biker: ucciso boss degli Hells Angels

Pubblicato il 26 Settembre 2011 16:14 | Ultimo aggiornamento: 26 Settembre 2011 20:14

SPARKS, NEVADA – E’ guerra tra le gang di motociclisti in Nevada e California. Tutto è scoppiato dopo che il boss degli Hell’s Angels di San José, in California, è stato ucciso in uno scontro a fuoco con i membri di un gruppo rivale nel confinante stato del Nevada.

Jeffrey Pettigrew, 51 anni, è stato ammazzato venerdì 23 settembre vicino ad un casinò della città di Sparks. Dopo l’assassinio il sindaco della città, Geno Martini, ha cancellato una parata motociclistica e ha dichiarato lo stato d’emergenza per il week end trascorso.

Durante lo scontro a fuoco sono stati feriti anche altri due membri del club rivale, i Vagos. Secondo Martini dopo lo sparatoria di venerdì in cui è stato ucciso Jethro, come veniva chiamato Pettigrew, ce ne sarebbe stata un’altra. Sabato 24 settembre una Bmw nera sarebbe passata a tutta velocità vicino ad un motociclista dei Vagos. Dall’auto sarebbero partiti alcuni colpi di pistola che avrebbero colpito l’uomo allo stomaco. E per il sindaco, “ci saranno altre vittime”.