New Jersey, mamma e nonno si tuffano in piscina per salvare la bimba. Tutti e tre muoiono annegati

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 Giugno 2020 10:00 | Ultimo aggiornamento: 26 Giugno 2020 10:00
New Jersey, mamma e nonno si tuffano in piscina per salvare bimba. Tutti e tre morti annegati

New Jersey, mamma e nonno si tuffano in piscina per salvare la bimba. Tutti e tre muoiono annegati

NEW YORK – Si sono tuffati in acqua, pur non sapendo nuotare, quando hanno visto la piccola di casa in difficoltà. Così mamma, nonno e bimba sono morti annegati nella piscina della casa appena acquistata dopo una vita di sacrifici. 

La tragedia si è consumata a East Brunswick, nel New Jersey, dove la famiglia Patel si era da poco trasferita. La mamma Nisha Patel, 33 anni appena, ha visto la figlia annaspare in piscina e si è lanciata insieme al nonno Bharat Patel, di 62 anni. Nessuno dei due sapeva nuotare.

Entrambi sono stati trovati morti in acqua. La piccola invece era tra le braccia della zia, in lacrime e sotto choc: anche lei si era tuffata per soccorrere i familiari, riuscendo a trascinare fuori la bambina. Ma per la piccola non c’era più nulla da fare. 

A chiamare polizia e ambulanza sono stati i vicini, preoccupati per le urla provenienti dalla piscina. Quando i sanitari sono giunti sul posto non hanno potuto fare altro che dichiarare il decesso dei tre. 

Un vicino di casa ha raccontato alla stampa locale. “La nostra famiglia viene dalla stessa zona dell’India. Parliamo la stessa lingua e fin dal primo momento avevamo stretto un legame”.

“Avevano fatto la manutenzione alla piscina – ha aggiunto – ed erano entusiasti di poterla usare in vista dell’estate. È stata una notizia devastante per la nostra comunità”. (Fonte: New York Post).