New York, squalo attacca due bambini. Non se ne vedevano da 70 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 luglio 2018 14:49 | Ultimo aggiornamento: 19 luglio 2018 14:49
New York, squalo attacca due bambini. Non se ne vedevano da 70 anni

New York, squalo attacca due bambini. Non se ne vedevano da 70 anni

NEW YORK – Squalo all’attacco sulle coste di New York: due bambini sono stati azzannati alle gambe lungo il Fire Island National Sheashore. E’ la prima volta che accade da oltre 70 anni. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]

I due spaventosi attacchi sono avvenuti a Brookhaven, sulla spiaggia di Sailors Haven. I due ragazzi, un maschio di 13 anni e una femmina di 12, sono stati ricoverati in ospedale, medicati e già dimessi. Dalla gamba del ragazzo è stato estratto anche un dente dello squalo che sarà ora analizzato per determinarne la specie.

La ragazzina, di nome Lola Pollina, ha raccontato in conferenza stampa: “Ho visto qualcosa, accanto a me, e ho sentito dolore. Ho guardato e ho visto una pinna”. Si ipotizza che il predatore sia lungo tra i 90 e i 120 cm. Secondo Ian Levine, capo dei Vigili del Fuoco di Ocean Beach, gli attacchi di squali agli umani sono estremamente rari nelle acque al largo di Fire Island.