Cronaca Mondo

Nigeria, carne umana nel menù del ristorante

Nigeria, carne umana nel menù del ristorante

Nigeria, carne umana nel menù del ristorante

ROMA – La notizia è stata pubblicata dall’Indipendent (questo il link) cinque giorni fa: chiuso un ristorante in Nigeria perché si serviva carne umana. Questa la storia. La polizia, grazie ad una soffiata, ha trovato due teste umane avvolte in un cellophane in un ristorante di un hotel di Anambra, città del sud-est della Nigeria. Gli agenti così hanno arrestato il proprietario del locale, ed altre 11 persone. Accanto ai teschi anche armi e munizioni. Ma il ritrovamento non è stato casuale, anzi. La carne umana era regolarmente nel menù, e costava anche caro (700 Naire, circa 3 euro come riporta AgoraVox). Ma la notizia sarebbe in realtà di qualche mese fa, di agosto per la precisione. E, secondo la moglie del proprietario, la signora Mokwe, non di cannibalismo si tratterebbe ma di complotto, complotto organizzato per far fuori il marito, personaggio scomodo. Ma le polemiche hanno raggiunto anche il governatore  Peter Obi.

“Sono andato a mangiare in quel ristorante all’inizio dell’anno – ha dichiarato un sacerdote locale – La notizia mi ha veramente sorpreso. Non sapevo che nel piatto ci fosse carne umana. Carne che ho pagato 4 dollari, una cifra ragguardevole che in genere viene pagata per piatti succulenti”

To Top