Nigeria. Esercito libera 71 persone prigioniere di Boko Haram da un anno

Pubblicato il 31 luglio 2015 8:38 | Ultimo aggiornamento: 31 luglio 2015 8:39
Terroristi di Boko Haram

Terroristi di Boko Haram

NIGERIA, MAIDIGURI – L’esercito nigeriano ha reso noto di aver tratto in salvo 71 persone, soprattutto donne e ragazze, al termine di scontri con i Boko Haram nei villaggi vicino alla città di Maiuduguri, nel nord-est del Paese dove imperversa il gruppo jihadista.

Alcuni di loro hanno detto all’Ap che erano nelle mani di Boko Haram da un anno. Gli attacchi sono stati condotti contro due campi, molti terroristi sono stati uccisi, e le operazioni sono ancora in corso, ha riferito un portavoce militare.