Nigeria, esplosioni a Kano nel quartiere dei cristiani già colpito da Boko Haram

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Luglio 2013 1:10 | Ultimo aggiornamento: 30 Luglio 2013 1:10
(Foto Lapresse)

(Foto Lapresse)

KANO (NIGERIA) – Una serie di forti esplosioni sono avvenute nella notte tra lunedì e martedì a Kano, nel nord della Nigeria. Lo hanno riferito abitanti della località, parlando di almeno quattro deflagrazioni nel quartiere di Sabon Gari. Secondo la polizia vi sarebbero almeno sei morti. “C’e’ fumo e polvere dovunque”, ha raccontato un testimone.

Il quartiere di Sabon Gari, abitato a maggioranza da cristiani, era già stato bersaglio di attacchi a marzo, da parte del gruppo integralista islamico Boko Haram. Le deflagrazioni di lunedì notte hanno mandato in frantumi i vetri di moltissime abitazioni.

Nessun abitante ha saputo precisare la causa delle deflagrazioni, avvenute intorno alle 21:30 locali. La polizia ha riferito anche che almeno altre sei persone sono rimaste ferite. La città di Kano è la seconda, per numero di abitanti, della Nigeria.