Nigeria: oleodotto Agip distrutto da fondamentalisti

Pubblicato il 5 Febbraio 2012 13:53 | Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2012 13:57

LAGOS – Il movimento per l'emancipazione del Delta del Niger (Mend), principale gruppo armato del sud della Nigeria, ha affermato di aver attaccato e distrutto un oleodotto della compagnia petrolifera italiana Agip (gruppo Eni), nello Stato di Bayelsa.

''Sabato alle 19.30 combattenti del Mend hanno attaccato e distrutto un oleodotto Agip nello stato di Bayelsa'', lo stato del presidente Jonathan Luck, ha indicato un comunicato del movimento.

''Il gruppo presenta questo attacco come ''minore'' ma preannuncia altre azioni ''in futuro'' e invita ''la popolazione a prendere molto sul serio i suoi avvertimenti che precederanno sempre l'esplosione di bombe con tempo sufficiente a evacuare i luoghi''.