Nigeria, presidente Jonathan: 'Violenze peggiori di guerra civile'

Pubblicato il 8 Gennaio 2012 19:50 | Ultimo aggiornamento: 8 Gennaio 2012 20:23

ABUJA, 8 GEN – Le violenze in Nigeria attribuite al gruppo islamico Boko Haram sono ''peggiori'' della guerra civile degli anni Sessanta a causa della loro imprevedibilita'. Lo ha detto il presidente nigeriano Goodluck Jonathan.

'La situazione alla quale stiamo assistendo e' peggiore della guerra civile degli anni Sessanta'', ha detto Jonathan durante una cerimonia religiosa in onore delle Forze Armate nella Giornata del ricordo. ''Durante la guerra civile, potevano prevedere dove era il nemico. Ma la sfida che abbiamo di fronte e' piu' complicata'', ha aggiunto.