Nigeria: religioso islam, parole cristiani sono una minaccia

Pubblicato il 8 Gennaio 2012 21:29 | Ultimo aggiornamento: 8 Gennaio 2012 21:47

KANO (NIGERIA), 8 GEN – Un alto responsabile religioso musulmano in Nigeria ha duramente criticato le dichiarazioni di un responsabile cristiano che ha definito gli attacchi contro i cristiani ''una pulizia etnico-religiosa''. ''Consideriamo queste affermazioni come una intimidazione e una minaccia contro i musulmani nigeriani'', ha detto Khalid Aliyu, segretario generale della Jamaatu Nasril Islam (JNI) che raggruppa le organizzazioni musulmane nel Paese. Aliyu si riferiva alle dichiarazioni rilasciate ieri da Ayo Ayi Oritsejafor, il capo dell'Associazione cristiana della Nigeria, secondo il quale gli attacchi contro i cristiani ''ricordano'' la guerra civile in Nigeria che ha provocato piu' di un milione di morti negli anni Sessanta.

I leader cristiani ''hanno deciso di delineare i mezzi per difendersi contro queste uccisioni senza senso'', ha aggiunto Oritsejafor. ''Abbiamo un legittimo diritto di difenderci (…) Qualunque sia il costo'', ha avvertito, senza specificare quali misure siano state previste. Da parte sua, Aliyu ha detto che ''tali dichiarazioni che invitano i cristiani a difendersi sono inaccettabili e sono destinate a provocare attacchi contro i musulmani''.