Nigeria, scontri tra cristiani e musulmani: tre morti

Pubblicato il 6 Aprile 2010 21:47 | Ultimo aggiornamento: 6 Aprile 2010 21:48

Tre nigeriani sono morti  in scontri fra cristiani e musulmani a Jos, capoluogo dello stato di Plateau. Lo rende noto un portavoce delle forze armate. «La situazione è degenerata e tre persone sono morte – ha dichiarato il generale Donald Oji – Altre sono rimaste ferite».

I tafferugli sono scoppiati tra alcune persone che stavano partecipando a un raduno della ‘Christian Association of Nigeria’ e un gruppo di musulmani. I militari hanno imposto il coprifuoco nello stato del Plateau lo scorso gennaio, dopo sanguinosi scontri interreligiosi e interetnici che avevano causato circa 400 vittime. Ciò non ha però impedito che anche il mese scorso altre centinaia di persone venissero massacrate in nuove violenze. Una ventina di presunti aggressori sono stati arrestati e rischiano la pena di morte.