Nigeria: nuovi scontri tra cristiani e musulmani a Jos

Pubblicato il 26 Dicembre 2010 13:17 | Ultimo aggiornamento: 26 Dicembre 2010 13:32

Nuovi scontri tra cristiani e musulmani sono scoppiati oggi nei pressi della citta’ di Jos in Nigeria. Lo riferiscono testimoni. Alcuni edifici nella zona dove sono scoppiati gli scontri sono “in fiamme” e ci sono “molti feriti”. “Le case sono state incendiate, e vedo feriti coperti di sangue che vengono trasportati in ospedale dagli amici”, ha riferito un testimone.

Gli scontri fanno seguito alle esplosioni a catena a Jos, che alla vigilia di Natale hanno provocato la morte di almeno 32 persone e il ferimento di altre 72. Sei i morti, tra i quali un sacerdote, in altri attacchi durante la messa di Natale nel nord-est del più popoloso Paese africano. A Jos arrivera’ oggi il vicepresidente Namadi Sambo, per tentare di “sedare la crisi”, ha affermato un portavoce.