Nike Air Max in versione satanica (con sangue umano) in vendita online, Nike fa causa al collettivo del rapper Lil Nas X

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 31 Marzo 2021 14:41 | Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2021 14:41
Nike Air Max in versione satanica

Nike Air Max in versione satanica (con sangue umano) in vendita online, Nike fa causa al collettivo del rapper Lil Nas X

Lil Nas X ha lanciato un paio di Nike Air Max in versione satanica, ispirate all’immaginario del video del suo ultimo singolo, Montero (Call Me By Your Name). La Nike però si è prontamente dissociata da tutto ciò denunciando il collettivo artistico di riferimento del rapper.

Nike Air Max sataniche, brand fa causa alla MSCHF di Lil Nas X

A finire al centro delle critiche è il collettivo di artisti di Brooklyn MSCHF Product Studio, che ha realizzato le scarpe incriminate in collaborazione con il rapper Lil Nas X.

In particolare, le scarpe sono basate sulle Air Max 97, decorate con un pentagramma di bronzo, una croce rovesciata e una goccia di vero sangue umano (donato dai membri del collettivo) inserita nell’intersuola. Le scarpe di Lil Nas X, prodotte in edizione limitata, 666 pezzi, sono state messe in vendita a 1.018 dollari ed esaurite nel giro di pochissimo tempo, avendo suscitato grande interesse tra i consumatori. 

Nike non l’ha presa bene e ha fatto causa a MSCHF. Nella denuncia il brand sostiene che la scarpa è stata disegnata “senza approvazione o autorizzazione”, che può “creare confusione e un’associazione errata tra i prodotti di MSCHF e Nike” e anche che l’operazione ha già “danneggiato la reputazione di Nike, alcuni consumatori sono ora convinti che supporti il satanismo”. Inoltre la goccia di sangue inserita nell’intersuola, sempre nella denuncia della Nike, “potrebbe mettere in pericolo la sicurezza dei nostri clienti”.