Nike sfida Donald Trump: atleta ribelle Colin Kaepernick è il nuovo testimonial

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 settembre 2018 2:00 | Ultimo aggiornamento: 4 settembre 2018 2:01
Nike sfida Trump e assume Colin Kaepernick come testimonial

Nike sfida Donald Trump: atleta ribelle Colin Kaepernick è il nuovo testimonial

WASHINGTON – Anche la Nike sfida il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e lo fa assumendo come nuovo testimonial della sua campagna Just Do It arrivata alla 30° edizione proprio Colin Kaepernick.  [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] L’ex star del football è noto per aver fatto infuriare il presidente Trump dando il via alla protesta dei giocatori in ginocchio durante l’inno nazionale. Un gesto per manifestare contro il razzismo e le violenze della polizia sugli afroamericani. E così la Nike l’ha ingaggiato, lanciando lo slogan: “Credere in qualcosa. Anche se significa sacrificare tutto”.

L’attivismo politico di Kaepernick, che militava nelle fila dei San Francisco 49ers, gli è probabilmente costata la carriera e la multinazionale dell’abbigliamento sportivo lo ha voluto prendere come simbolo, vista anche la solidarietà che Kaepernick raccoglie tra molte stelle del mondo dello sport e dello spettacolo, come Serena Williams e Jay-Z.

Trump di fronte al dilagare della protesta nel corso della scorsa stagione della National Football League era arrivato a chiedere di cacciare via gli atleti che si inginocchiavano perché non portavano rispetto per l’inno e la bandiera nazionali. E il presidente arrivò a definire tali giocatori “figli di p….’.