Ninalee Allen Craig morta: addio alla “American Girl in Italy”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 maggio 2018 22:29 | Ultimo aggiornamento: 4 maggio 2018 23:55
Morta Ninalee Allen Craig, la ragazza di American Girl in Italy

Ninalee Allen Craig morta: addio alla “American Girl in Italy”

NEW YORK – Addio alla ragazza americana in Italia della celebre foto di Ruth Orkin: Ninalee Allen Craig è morta a 90 anni a Toronto per complicazioni seguite ad un cancro ai polmoni.

La modella detta Jinx immortalata nello storico scatto “American Girl in Italy” a Piazza della Repubblica a Roma pubblicato sul magazine Cosmopolitan nel 1952 aveva a quel tempo appena 23 anni.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

Ladyblitz – Apps on Google Play

La fotografia che l’ha resa famosa è stata scattata da Ruth Orkin a Piazza della Repubblica nell’agosto del 1951, quando Ninalee Allen Craig, che all’epoca aveva finito il college ed era in vacanza in Europa. Le due si erano incontrate per caso proprio a Firenze, alloggiando nello stesso albergo da un dollaro a notte. La foto ha fatto il giro del mondo e nel 1952 e’ stata pubblicata dal magazine Cosmopolitan a corredo di un articolo dal titolo ‘Quando si viaggia da soli..’.

La fotografia, che secondo le intenzioni di Allen Craig e Orkin doveva trasmettere un messaggio di ammirazione e curiosità da parte degli uomini che la guardano, è sempre stato invece oggetto di varie interpretazioni, e criticato dalle femministe.

”Ho cercato di spiegare” che la foto ”non ritraeva paura perché erano altri tempi” ha spiegato una volta Allen, respingendo le critiche di quelle donne che leggevano sul suo volto fotografato i timori di una donna sola che camminava in strada circondata da sguardi maschilisti.

”Era bella, luminosa e, a differenza mia, alta” aveva detto Orkin al New York Times descrivendo Allen che, per lo scatto, aveva immaginato di essere Beatrice della Divina Commedia di Dante. Per ritrarre quell’immagine, diventata poi un’icona, ci sono voluti solo 35 secondi e due scatti. ”Ha fatto la prima foto, poi mi ha chiesto di indietreggiare e ha scattato la seconda” aveva ricordato Allen, ammettendo di aver parlato solo con i due uomini sul motorino:”Ho urlato loro di dire agli altri che non guardassero la macchina fotografica”.

Ninalee Allen era nata il 6 novembre del 1927 a Indianapolis e si e’ spossata due volte, la prima con un conte veneziano e la seconda con un manager dell’industria dell’acciaio canadese.