Nordcorea vuole proprio fuso orario, orologi 30 minuti indietro

Pubblicato il 7 agosto 2015 9:18 | Ultimo aggiornamento: 7 agosto 2015 9:41
Il leader nodcoreano Kim Jong - il

Il leader nodcoreano Kim Jong – il

NORDCOREA – La Corea del Nord ha annunciato di voler stabilire un proprio fuso orario portando gli orologi, a partire dalla prossima settimana, indietro di 30 minuti.

L’ora locale nel nord e sud della Corea è stata la stessa, quella di Tokyo, fin dal dominio giapponese sulla Corea allora unita, tra il 1910 e il 1945.

L’agenzia ufficiale nordcoreana ha spiegato che l’istituzione dell’ “ora di Pyongyang” servirà a sradicare proprio la memoria di quel passato coloniale.

Il nuovo sistema entrerà in vigore il prossimo 15 agosto, giorno del 70/o anniversario della liberazione della Corea dal Giappone, alla fine della seconda Guerra mondiale.