Usa, sparatoria nel quartier generale Nsa: tre feriti, un arresto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 febbraio 2018 14:44 | Ultimo aggiornamento: 14 febbraio 2018 15:11
Usa, sparatoria nel quartier generale Nsa: tre feriti, un arresto

Usa, sparatoria nel quartier generale Nsa: tre feriti, un arresto

NEW YORK – Una sparatoria è avvenuta nel quartier generale della Nsa, una delle principali agenzie di intelligence degli Stati Uniti, la mattina del 14 febbraio. Un sospettato armato è entrato a Forte Meade, nel Maryland, e ha aperto il fuoco ferendo tre persone. Il sospettat è stato arrestato.

L’allarme è scattato la mattina di mercoledì, quando un uomo armato ha iniziato a sparare nel quartier generale Nsa. La strada statale che passa al fianco al campus è stata chiusa in entrambe le direzioni.

Nella sparatoria nel quartier generale di Fort Meade, Maryland, sono state colpite e ferite tre persone, mentre un sospetto è stato arrestato. Nessuna delle tre persone rimaste ferite nella sparatoria sembra essere in pericolo di vita, stando a quanto riferito dai media locali.

Dalle prime immagini della sparatoria si può vedere la polizia che circonda un uomo ammanettato a terra e vicino un Suv nero con buchi di proiettile sul parabrezza schiantato su una barriera di cemento all’ingresso di una delle strutture dell’edificio. Sulla sparatoria nel quartier generale della Nsa indaga l’Fbi.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è stato informato e aggiornato sulla sparatoria nel quartier generale della Nsa a Fort Meade, in Maryland. Lo fa sapere la Casa Bianca.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other