Nuova Zelanda: il presidente della Camera allatta in aula il figlio di un collega

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Agosto 2019 12:39 | Ultimo aggiornamento: 22 Agosto 2019 12:39
Nuova Zelanda: lo speaker della Camera mentre allatta in aula

Lo speaker della Camera dei deputali in Nuova Zelanda mentre allatta (foto Twitter)

ROMA – Chissà come sarebbe accolta in Italia la fotografia di un presidente della Camera, di un Roberto Fico per non fare nomi, armato di biberon e intento ad allattare un poppante durante una seduta parlamentare.

In Nuova Zelanda, dove è veramente accaduto, lo speaker Trevor Mallard ha ricevuto più complimenti che contestazioni. Ve la immaginate la scena, onorevoli deputati silenzio, mi si sveglia il pupo!

Il pupo in questione, peraltro, è il figlio di un collega, Tamati Coffey, laburista come Mallard e incidentalmente gay: è nato sei settimane fa, il compagno Tim è il padre biologico, la madre è, come si dice, surrogata.

Modern families. E il Parlamento si adegua, con buona pace dei sostenitori della famiglia tradizionale. “Oggi un vip si è seduto con me sulla sedia dello speaker”, ha twittato il presidente del Parlamento insieme alla foto, “complimenti a Tim e al nuovo arrivato in famiglia”.

Mallard, padre di tre figli e nonno di sei nipoti, ha il senso dell’umorismo: “Per una volta mi sono sentito vagamente utile”. E non manca di saggezza: “Quel che ho capito è che i bimbi  portano un’atmosfera positiva al lavoro”. (fonte Corriere della Sera)