Terremoto Nuova Zelanda: il bilancio delle vittime sale a 75

Pubblicato il 23 Febbraio 2011 1:12 | Ultimo aggiornamento: 23 Febbraio 2011 1:12

CHRISTCHURCH (NUOVA ZELANDA)- E’ salito a 75 il numero dei morti e a 300 il numero dei dispersi, dopo il devastante terremoto che ha colpito la città  di Christchurch, in Nuova Zelanda. Lo ha reso noto il sindaco della città, Bob Parker.

In un edificio crollato 15 persone sono state trovate ancora in vita. Nel contempo il primo ministro John Key ha decretato lo stato ”di calamità nazionale”, estendendo il provvedimento d’emergenza già deciso per la città all’intero Paese.

[gmap]